Home / Testi e Traduzioni / Velvet Goldmine | Testo e Traduzione

Velvet Goldmine | Testo e Traduzione

VELVET GOLDMINE

(David Bowie)

You got crazy legs,
you got amazin’ head
You got rings on your fingers
and your hair’s hot red
You got the width of my tongue
name on the sun
I clutch you close to my breast
Cause you’re the only one,
who uses school to pleasure
You make me act real gone,
you make me troll along
I had to ravish your capsule,
suck you dry
Feel the teeth in your bones,
heal ya head with my own
Why if I don’t have you whole,
is that your final love?
Here all together

CHORUS
Velvet goldmine,
you stroke me like the rain
Snake it, take it,
panther princess you must stay
Velvet goldmine,
naked on your chain
I’ll be your king volcano right for you
again and again
My velvet goldmine
You’re my taste, my trip,
I’ll be your master zip
I’ll chop your hair off for kicks,
you’ll make me jump to my feet
So you’ll give me your hand,
give me your sound
Let my sea wash your face,
I’m falling, I can’t stand
Oooh! Clutch your makeup!

CHORUS
Oh! Shoot you down, bang bang

CHORUS
(hum) Velvet Goldmine (repeat)

MINIERA D’ORO VELLUTATA 1

(David Bowie)

Hai delle gambe da pazzi,
una testa formidabile
Hai anelli alle dita
e capelli rosso fuoco
Conosci bene la mia lingua,
il nome sul sole
Ti stringo forte al petto
Perché sei la sola
che usa la scuola come piacere
Mi fai agire da innamorato,
mi fai canticchiare continuamente
Ho dovuto rapire la tua navicella spaziale
succhiarti completamente
Sentire i denti nelle tue ossa,
curare la tua testa con la mia
Perché se non ti ho tutta
è il tuo ultimo amore?
Forza tutti insieme

RITORNELLO
Miniera d’oro vellutata,
mi investi come pioggia,
Muovila come un serpente, prendila,
principessa pantera, devi rimanere
Miniera d’oro vellutata,
nuda sulla tua catena
Sarò il tuo re Vulcano solo
per te e per sempre
Mia miniera d’oro vellutata
Sei il mio gusto, il mio viaggio,
sarò la tua energia primaria
Ti raserò i capelli per piacere,
mi fai saltare
Così mi darai la mano,
mi darai il tuo suono
Lascerai che il mio mare ti lavi la faccia,
sto cadendo, non resisto
Ohhh! Tieni stretto il trucco!

RITORNELLO
Oh! Ti faccio fuori, bang bang

RITORNELLO
(hum) Miniera d’oro vellutata (Ripete)

Note: 1 Forma gergale non più in uso per definire l’organo genitale femminile.


Outtake da Ziggy Stardust, questo brano fu registrato ai Trident Studios l’11 Novembre 1971. La sua prima comparsa è nella ristampa del 1975 del 45 giri di Space Oddity. Fu mixato e inserito a insaputa di David Bowie. Appare poi nella compilation italiana Bowie Rare, nella ristampa Rykodisc 1990 di Ziggy Stardust, nella compilation Best of Bowie 1969-1974, e infine nella ristampa del 2002 del 30° anniversario di Ziggy Stardust. Ha dato il nome al noto film di Todd Haynes.

Il brano era stato in origine inserito sul lato B dell’album, per poi lasciare posto ad altri brani. Bowie disse che il testo era “troppo trasgressivo”. In effetti le allusioni e le parole sono un po’ forti: “Velvet Goldmine” (passera/fica), “King Volcano” (evidente allusione all’organo maschile e all’eiaculazione) e via dicendo. Questo testo e quello dell’altro outtake dell’album Sweet Head furono ritenuti troppo sessualmente espliciti e scabrosi per essere inclusi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi