Home / Testi e Traduzioni / Unwashed and Somewhat Slightly Dazed | Testo e Traduzione

Unwashed and Somewhat Slightly Dazed | Testo e Traduzione

UNWASHED AND SOMEWHAT SLIGHTLY DAZED

(Bowie)

Spy, spy, pretty girl
I see you see me through your window
Don’t turn your nose up
Well, you can if you need to, you won’t be the first or last

It must strain you to look down so far from your father’s house
And I know what a louse like me in his house could do for you
I’m the Cream
Of the Great Utopia Dream
And you’re the gleam in the depths
of your banker’s spleen

I’m a phallus in pigtails
And there’s blood on my nose
And my tissue is rotting
Where the rats chew my bones
And my eye sockets empty
See nothing but pain
I keep having this brainstorm
About twelve times a day
So now, you could spend the morning walking with me, quite amazed
As I’m Unwashed and Somewhat Slightly Dazed

I got eyes in my backside
That see electric tomatoes
On credit card rye bread
There are children in washrooms
Holding hands with a queen
And my heads full of murders
Where only killers scream
So now you could spend the morning talking with me quite amazed
Look out, I’m raving mad and Somewhat Slightly Dazed

Now you run from your window
To the porcelain bowl
And you’re sick from your ears
To the red parquet floor
And the Braque on the wall
Slides down your front
And eats through your belly
It’s very catching
So now, you should spend the mornings lying to your father quite amazed
About the strange Unwashed and Happily Slightly Dazed.

SPORCO E IN QUALCHE MODO LEGGERMENTE INTONTITO

(Bowie)

Spia, spia, bella ragazza,
Ti vedo guardarmi dalla tua finestra.
Non storcere il naso,
Sì, puoi farlo se vuoi, non saresti la prima né l’ultima

Devi sforzarti per guardare in giù così lontano dalla casa di tuo padre,
E io so cosa potrebbe fare per te un pidocchio come me in casa sua
Io sono la Crema
Del Grande Sogno dell’Utopia.
E tu sei il bagliore nelle profondita’
della vostra tristezza di banchieri.

Sono un fallo con le treccine,
E ho il sangue sul naso,
E la mia carne marcisce
Dove i topi mangiano le mie ossa,
E l’orbita vuota dei miei occhi
Non vede altro che dolore.
Il cervello continua a darmi di volta
Circa dodici volte al giorno
Allora, potresti passare la mattina a camminare con me abbastanza stupita,
Perché sono sporco e in qualche modo leggermente intontito.

Ho gli occhi sul sedere
Che vedono pomodori elettrici
E pane di segala sulla carta di credito
Ci sono bambini nei bagni che
Stringono la mano a una checca
E la mia testa è piena di delitti
Dove urlano solo gli assassini.
Allora, potresti passare la mattina a parlare con me, molto spaventata
Guarda fuori, sono un pazzo furioso e in qualche modo leggermente intontito

Ora corri dalla finestra
Al vaso di porcellana.
E stai male dalle orecchie
Fino al pavimento di legno rosso.
E il Braque alla parete
Scivola giù davanti a te
E mangia dal tuo ventre
È molto coinvolgente
Allora, dovresti passare la mattina a mentire a tuo padre molto spaventato
Dallo strano individuo sporco e in qualche modo leggermente intontito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi