Home / Testi e Traduzioni / The Laughing Gnome | Testo e Traduzione

The Laughing Gnome | Testo e Traduzione

THE LAUGHING GNOME

(Bowie)

I was walking down the Highstreet
When I heard footsteps behind me.
And there was a little old man
in scarlet and grey
Shuffling away.
Well, he trotted back to my house,
and he sat beside the telly,
with his tiny hands on his tummy,
chukling away,
laughing all day.
Ought to report it to the Gnome office1.

“Ah, ah, ah.. Ih, ih, ih…
I’m a laughing Gnome
and you don’t catch me.
Ah, ah, ah.. Ih, ih, ih…
I’m a laughing Gnome
and you can’t catch me”
Said the laughing Gnome.

Well, I gave him roasted toadstools
and a glass of dandelion wine,
then I put him on a train to Eastbourne,
carried his bag and gave him a flag.
“Hey, where do you come from?””
gnome-man’s-land”2
“oh, really?”
in the morning when I woke up,
he was sitting on the edge of my bed,
with his brother whose name was Fred.
He’d brought him along
to sing me a song.
Let us hear it,
yeah what’s that clicking noise?
“it’s fred. he’s a metro-gnome”3

“Ah, ah, ah.. Ih, ih, ih…
I’m a laughing Gnome
and you don’t catch me.
Ah, ah, ah.. Ih, ih, ih…
I’m a laughing Gnome
and you don’t catch me.”
Said the laughing Gnome.

“Haven’t you got an ‘ome to go to?”4
“No”
“Didn’t they teach you
to get your hair out at school?
You look like a rolling Gnome.”5
” No, not at the London School of Eco-Gnome-Ics.”6

Now they’ve staying up the chimney,
and we’re living on caviar and honey,
cause they’re earning me
lots of money,
writing comedy prose for radio shows.
It’s the, it’s the Gnome service7 of course.

“Ah, ah, ah.. Ih, ih, ih…
I’m a laughing Gnome
and you don’t catch me.
Ah, ah, ah.. Ih, ih, ih…
I’m a laughing Gnome
and you don’t catch me.”
Said the laughing Gnome.

LO GNOMO SOGGHIGNANTE

(Bowie)

Stavo camminando giù per il corso
Quando sentii dei passi dietro di me.
E c’era un vecchio omino
vestito in scarlatto e grigio
Che camminava con passo strascicato.
Be’, trotterellò fino a casa mia,
e si sedette accanto al televisore,
Mettendosi le manine sulla pancia,
Ridacchiando e sogghignando
tutto il giorno.
Dovrei segnalarlo all’ufficio degli Gnomi1

“Ah, ah, ah.. Ih, ih, ih…
Sono lo gnomo sogghignante
e tu non mi acchiappi.
Ah, ah, ah.. Ih, ih, ih…
Sono lo gnomo sogghignante
e tu non puoi acchiapparmi.”
Disse lo gnomo sogghignante.

Be’, gli diedi funghi velenosi arrostiti
e un bicchiere di vino di denti-di-leone.
Poi lo misi su un treno diretto a Eastbourne
Portai il suo bagaglio e lo salutai.
” Hey, da dove vieni?”
” Dalla terra degli uomini gnomi”2
“oh, veramente?”
Al mattino quando mi alzai,
Stava seduto ai piedi del letto,
Con suo fratello che si chiama Fred.
L’ aveva portato
perché mi cantasse una canzone.
Sentiamola,
si, che cos’è questo ticchettio?
“E’ Fred, e un metro-gnomo”3

“Ah, ah, ah.. Ih, ih, ih…
Sono lo gnomo sogghignante
e tu non mi acchiappi.
Ah, ah, ah.. Ih, ih, ih…
Sono lo gnomo sogghignante
e tu non puoi acchiapparmi.”
Disse lo gnomo sogghignante”

“Ma non hai una casa dove andare?”4
“No”
“Non ti hanno insegnato
a tenere i capelli in ordine a scuola?
Sembri uno gnomo rotolante”5
“No, non a Londra alla Scuola di EcoGnomia”6

Adesso si sono trasferiti su nel camino,
viviamo di caviale e miele,
perché mi fanno guadagnare
un sacco di soldi
scrivendo sceneggiature per la radio.
Si tratta, si tratta di Gnome Service7, naturalmente.

“Ah, ah, ah.. Ih, ih, ih…
Sono lo gnomo sogghignante
e tu non mi acchiappi.
Ah, ah, ah.. Ih, ih, ih…
Sono lo gnomo sogghignante
e tu non puoi acchiapparmi.”
Disse lo gnomo sogghignante.

Il brano è presente in molte compilation che raccolgono il materiale degli inizi della carriera di Bowie ed è uscito anche in 45 giri il 14 Aprile 1967 con scarso successo. Riuscì ad entrare in classifica però quando fu ripubblicato nel 1973, al culmine del successo del periodo glam.

Note:

1 gioco di parole con Home office (ufficio Anagrafe)
2 gioco di pronuncia tra “No Man’s Land” (Terra di nessuno/Nessun Luogo) e “Gnome Man’s  Land” (Terra degli uomini gnomi)
3 gioco di parole con metronome (metronomo)
4 Ennesimo gioco di pronuncia tra “Haven’t you got an ‘ome to go” (non hai una casa dove andare?) e “Haven’t you got a gnome to go?” (Non hai uno gnomo dove andare?)
5 Qui si va ad assonanza tra la canzone “Like a Rolling Stone” trasformata in “Like a Rolling Gnome”. O, molto più probabilmente, ai Rolling Stones.
6 Gioco di parole con Economics (Economia) che, aggiungendo una g, diventa Ecognomics  (Ecognomia); in continuazione con la precedente allusione ai Rolling Stones, Mick Jagger ha studiato alla London School of Economics.

7 Gioco di parole con Room Service, programma comico della radio inglese negli anni ’60.

2 commenti

  1. Salve. Mi permetto di aggiungere un dettaglio alle note 5 e 6 che copio da un vecchio libro Arcana: “Allusione ai Rolling Stones, dato che Mick Jagger ha studiato alla London School of Economics”. Allusione che pare confermata anche da questo video con lo Gnomo che esibisce una familiare linguaccia. Detto questo torno nel buio e vi ringrazio per il vostro splendido lavoro che “apre misteriose porte che non chiuderemo mai più”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi