Home / Testi e Traduzioni / Sweet Thing/Candidate/Sweet Thing (reprise) | Testo e Traduzione

Sweet Thing/Candidate/Sweet Thing (reprise) | Testo e Traduzione

SWEET THING

(Bowie)

It’s safe in the city, to love in a doorway
To wrangle some screens from the door
And isn’t it me, putting pain in a stranger?
Like a portrait in flesh, who trails on a leash
Will you see that I’m scared and I’m lonely?
So I’ll break up my room, and yawn and I
Run to the centre of things
Where the knowing one says

CHORUS
Boys, boys, its a sweet thing
Boys, boys, its a sweet thing, sweet thing
If you want it, boys, get it here, thing
‘Cause hope, boys, is a cheap thing, cheap thing

I’m glad that you’re older than me
Makes me feel important and free
Does that make you smile, isn’t that me?
I’m in your way, and I’ll steal every moment
If his trade is a curse, then I’ll bless you
And turn to the crossroads, and hamburgers, and…

CHORUS

UNA COSA DOLCE

(Bowie)

Non è rischioso, in città, amare sull’uscio,
Buttar giù qualche transenna dalla porta;
E non è forse da me far soffrire un estraneo?
Come un ritratto in carne e ossa, che tira al guinzaglio
Ti accorgerai che sono solo e impaurito?
Così distruggerò la mia stanza, sbadiglierò e
Andrò dritto al centro delle cose,
Dove chi sa dice:

RITORNELLO
Ragazzi, ragazzi, è una cosa dolce.
Ragazzi, ragazzi, è una cosa dolce, una cosa dolce.
Se volete ‘sta roba, ragazzi, pigliatela qui,
Perché sperare, ragazzi, non costa niente, non costa niente.

Sono felice che tu sia più grande di me:
Mi fa sentire importante e libero.
Questo ti fa ridere? Non è da me?
Sono sulla tua strada e ruberò ogni istante.
Se lui vende porcate, allora benedirò te
E andrò agli incroci, nei fast food e…

RITORNELLO


CANDIDATE

(Bowie)

I’ll make you a deal, like any other candidate
We’ll pretend we’re walking home
‘cause your future’s at stake
My set is amazing, it even smells like a street
There’s a bar at the end where I can meet you and your friend
Someone scrawled on the wall
“I smell the blood of les tricoteuses”1
Who wrote up scandals in other bars

I’m having so much fun with the poisonous people
Spreading rumours and lies and stories they made up
Some make you sing and some make you scream
One makes you wish that you’d never been seen
But there’s a shop on the corner that’s selling papier maché2
Making bullet-proof faces, Charlie Manson, Cassius Clay
If you want it, boys, get it here, thing
So you scream out of line
“I want you! I need you! Anyone out there? Any time?”
Tres butch little number whines “Hey dirty, I want you
When it’s good, it’s really good, and when it’s bad I go to pieces”
If you want it, boys, get it here, thing

Well, on the street where you live I could not hold up my head
For I put all I have in another bed
On another floor, in the back of a car
In the cellar like a church with the door ajar
Well, I guess we’ve must be looking for a different kind
But we can’t stop trying
‘til we break up our minds
Til the sun drips blood on the seedy young knights
Who press you on the ground while shaking in fright
I guess we could cruise down one more time
With you by my side, it should be fine
We’ll buy some drugs and watch a band
Then jump in the river holding hands


CANDIDATO

(Bowie)

Ti proporrò un affare, come qualsiasi altro candidato.
Faremo finta di andare verso casa
Perché è in gioco il tuo futuro.
Il mio scenario è sorprendente, ha addirittura l’odore della strada;
C’è un bar, in fondo, dove posso incontrare te e il tuo amico.
Uno ha scarabocchiato sul muro:
«Sento l’odore del sangue delle tricoteuses1»
Ed è quello che ha montato scandali in altri bar.

Mi diverto un sacco con la gente maligna
Che diffonde voci, bugie e storie inventate
Una ti fa pure piacere e un’altra ti fa saltare i nervi;
Ma qualcuna ti fa desiderare di non esserti mai fatto vedere.
C’ è un negozio all’angolo che vende carta-pesta2
E fa maschere antiproiettile, tipo Charlie Manson e Cassius Clay
Se volete ‘sta roba, ragazzi, pigliatela qui.
Allora tu gridi come un matto:
«Vieni qui! Ho bisogno di te! C’è qualcuno là fuori, per caso?!».
Un cosino nerboruto piagnucola: «Ehi, bastardo! Vieni qua!
Quando è buona, è buona davvero, ma quando è cattiva mi fa a pezzi!»
Se volete ‘sta roba, ragazzi, pigliatela qui.

Beh, nella strada dove abiti tu non potrei star fermo un attimo,
Perché ho messo tutto ciò che ho in un altro letto,
A un altro piano, nel retro di una macchina,
Nella cantina con la porta socchiusa come una chiesa.
Beh, mi sa che dovremo cercare altra roba,
Ma non possiamo smettere di provare
Finché non ci spaccheremo il cervello,
Finché il sole non gocciolerà sangue sui giovani cavalieri sdruciti,
Che ti tengono a terra tremante di paura.
Credo che potremmo andar giù a battere ancora una volta:
Con te al mio fianco dev’essere bello.
Ci compreremo un po’ di droghe e guarderemo una band
Poi ci butteremo nel fiume tenendoci per mano.

SWEET THING (REPRISE)

(Bowie)

If you want it, boys, get it here thing
‘Cause hope, boys, is a cheap thing, cheap thing

Is it nice in your snow storm, freezing your brain?
Do you think that your face looks the same?
Then let it be, it’s all I ever wanted
It’s a street with a deal, and a taste
It’s got claws, it’s got me, it’s got you

UNA COSA DOLCE (RIPRESA)

(Bowie)

Se volete ‘sta roba, ragazzi, pigliatela qui,
Perché sperare, ragazzi, non costa niente, non costa niente.

Non è bello, nella tua tempesta di neve, ghiacciarti il cervello?
Pensi che la tua faccia sembri la stessa?
Allora fallo accadere, è tutto ciò che ho sempre voluto:
E’ una strada dove vendono; e un sapore
Che ha gli artigli mi prende e ti prende.

 

Note:
1 Magliaie in francese
2 Doppio senso: “papier-maché” oltre che “carta-pesta” in francese, significa anche “erba”. Il riferimento è fin troppo evidente visto che nel brano si parla di droga.

6 commenti

  1. Adoro questo pezzo incalzante drammatico e cosi’ poetico in cui bowie ha escursioni vocali da capogiro

  2. Concordo con Emma: inizia con i toni bassi e profondi di “It’s safe in the city, to love in a doorway..” e poco dopo decolla verso l’ alto con “will you see that j am scared and lonely”…

    CANDIDATE … incalzante è la parola giusta..che finisce con quel tuffo nel fiume ..hand in hand… Romantica e disperata.

    Mi piacerebbe sapere che storia ci vedete voi tutti..io riesco ad immaginare quella di una coppia, di due lovers particolari, forse dello stesso genere o forse no, forse solo due amiche/amici che battono assieme, che vivono insieme storie ai margini delle vite normali, consumati, bruciati dai “viaggi”, una storia d’ amore..sicuramente senza happy end, ma col salto nel fiume.

    Molti anni dopo David ci racconta di un altro tizio ( Un broker? Un paranoico impiegato?) che si butta giù (JUMP!), questa volta da un grattacielo (Di una banca d’ affari?)..

    Ancora una storia finita male.. il borderline anni 70 e l’ impiegato paranoico anni 80/90 chiudono le loro vite con un salto…

    • VG Crew

      Beh Michele, tutto l’album Diamond Dogs è direttamente ispirato al libro 1984 di George Orwell, che Bowie voleva trasporre in musical. Quando la vedova gli negò i diritti, divenne l’album che noi tutti conosciamo.
      I personaggi sono senz’altro Winston e Julia, protagonisti di 1984, che si battono contro il sistema e fuggono.

  3. Giusto! 1984, ma poi il Nostro ci mette del suo e mescola sempre le carte: più storie scorrono sullo stesso binario.. Grazie Ragazzi (Sei tu Paoola?), sono sempre sul vostro sito..ed a tutti i dudes un augurio di buone feste ed un happy new GOLDEN YEAR!

  4. Oops. Be’, nessuno è perfetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi