Home / Testi e Traduzioni / Slow Burn | Testo e Traduzione

Slow Burn | Testo e Traduzione

SLOW BURN

(Bowie)

Here shall we live in this terrible town
Where the price for our eyes
shall squeeze them tight like a fist
And the walls shall have eyes
And the doors shall have ears
But we’ll dance in their dark
And they’ll play with our lives

Like a Slow Burn
Leading us on and on and on
Like a Slow Burn
Turning us round and round and round
Hark who are we
So small in times such as these
Slow Burn
Slow Burn

Oh, these are the days
These are the strangest of all
These are the nights
These are the darkest to fall
But who knows?
Echoes in tenement halls
Who knows?
Though the years spare them all

Like a Slow Burn
Leading us on and on and on
Like a Slow Burn
Twirling us round and round
and upside down
There’s fear overhead
There’s fear overground
Slow Burn
Slow Burn
Like a Slow Burn
Leading us on and on and on
Like a Slow Burn
Turning us round and round and round
And here are we
At the center of it all
Slow Burn
Slow Burn
Slow Burn

RABBIA CHE CRESCE

(Bowie)

Sì, noi vivremo in questa città terribile
In cui il prezzo dei nostri occhi
li stritolerà stringendole in un pugno
E i muri avranno occhi
E le porte avranno orecchie
Ma noi danzeremo nel buio
E loro giocheranno con le nostre vite

Come una rabbia che cresce
Che continua a confonderci
Come una rabbia che cresce
Che ci fa cambiare sempre direzione
Senti, ma chi siamo?
Siamo così insignificanti in tempi come questi
Una rabbia che cresce
Una rabbia che cresce

Questi sono i giorni
Questi sono i più strani di tutti
Queste sono le notti
Queste sono le più buie di tutte
Ma chi sa?
Gli echi negli ingressi delle case
Chi sa?
Se gli anni li risparmieranno tutti

Come una rabbia che cresce
Che continua a confonderci
Come una rabbia che cresce
Che ci fa girare come trottole,
in lungo e in largo
La paura è su di noi
La paura è ovunque per terra
Una rabbia che cresce
Una rabbia che cresce
Come una rabbia che cresce
Che continua a confonderci
Come una rabbia che cresce
Che ci fa cambiare sempre direzione
Ed eccoci qui
Al centro di tutto questo
Una rabbia che cresce
Una rabbia che cresce
Una rabbia che cresce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi