Home / Testi e Traduzioni / Scream Like a Baby | Testo e Traduzione

Scream Like a Baby | Testo e Traduzione

SCREAM LIKE A BABY

(Bowie)

Well I wouldn’t buy no merchandise
And I wouldn’t go to war
And I mixed with other colours
But the nurse doesn’t care
And I hide under blankets
Or did I run away
I really can’t remember
Last time I saw the light of day

But I remember Sam
‘cause he was like me

CHORUS
Scream like a baby
Sam was a gun
And I never knew his last name
And we never had no fun

Well they came down hard on the faggots
And they came down hard on the street
They came down harder on Sam
And they all knew he was beat
He was thrown into the wagon
Blindfolded, chains,
and they stomped on us
And took away our clothes and things
And pumped us full of strange drugs
And oh I saw Sam falling
Spitting in their eyes
But now I lay me down to sleep
And now I close my eyes
Now I’m learning
to be a part of soc-society

CHORUS

No athletic program,
no discipline, no book

He just sat in the backseat
swearing he’d seek revenge
But he jumped into the furnace
Singing old songs we loved

CHORUS (twice)

URLA COME UN BAMBINO

(Bowie)

Beh non comprerei la mercanzia
E non andrei in guerra
E mi sono mescolato ad altri colori
Ma all’infermiera non importa
E mi nascondo sotto lenzuola
O forse sono scappato?
Non riesco proprio a ricordare
L’ultima volta che vidi la luce del sole

Ma ricordo Sam
perché era come me

CHORUS
Urla come un bambino
Sam era un criminale
E non ho mai saputo il suo cognome
E non ci siamo mai divertiti

Così ci andarono giù duri sulle checche
Scesero giù duri per le strade
Ci andarono giù più duri su Sam
E tutti loro sapevano che era esausto
Fu gettato in un vagone
Bendato, incatenato,
e ci pestarono
E ci portarono via i vestiti e le nostre cose
E ci imbottirono di strane droghe
E oh vidi Sam cadere
Sputando nei loro occhi
Ma ora mi costringo a dormire
E ora chiudo gli occhi
Ora sto imparando
a essere parte della soc-societa’

CHORUS

Nessun programma atletico,
nessuna disciplina, nessun libro

Stava solo seduto sul sedile di dietro,
giurando vendetta
Ma saltò nella fornace
Cantando vecchie canzoni che amavamo

CHORUS (twice)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi