Home / Testi e Traduzioni / Rock’n’Roll Suicide | Testo e Traduzione

Rock’n’Roll Suicide | Testo e Traduzione

ROCK ‘N’ ROLL SUICIDE

(Bowie)

Time takes a cigarette, puts it in your mouth
You pull on your finger, then another finger
Then your cigarette
The wall-to-wall is calling, it lingers, then you forget
Ohhh, you’re a rock ‘n’ roll suicide

You’re too old to lose it
Too young to choose it
And the clock waits so patiently on your song
You walk past a cafe but you don’t eat
When you’ve lived too long
Oh, no, no, no, you’re a rock ‘n’ roll suicide

Chev brakes are snarling
As you stumble across the road
But the day breaks instead so you hurry home
Don’t let the sun blast your shadow
Don’t let the milk float ride your mind
You’re so natural – religiously unkind

Oh no love! you’re not alone
You’re watching yourself but you’re too unfair
You got your head all tangled up but if I could only make you care
Oh no love! you’re not alone
No matter what or who you’ve been
No matter when or where you’ve seen
All the knives seem to lacerate your brain
I’ve had my share, I’ll help you with the pain
You’re not alone

Just turn on with me and you’re not alone
Let’s turn on with me and you’re not alone
Let’s turn on and be not alone
Gimme your hands cause you’re wonderful (x2)
Oh gimme your hands.

SUICIDA DEL ROCK ‘N’ ROLL

(Bowie)

Il tempo prende una sigaretta, te la mette in bocca
Alzi un dito, poi un altro dito
Poi la tua sigaretta
Il vicino chiama, indugia, poi dimentichi
Ohhh, sei un suicida del rock’n’roll

Sei troppo vecchio per perdere
Troppo giovane per scegliere
E l’orologio attende pazientemente la tua canzone
Passi davanti a un cafè ma non mangi
perché hai vissuto troppo a lungo
Oh, no, no, no sei un suicida del rock’n’roll

I freni della Chevrolet stridono
Mentre inciampi per la strada
Ma il giorno irrompe prima, così corri a casa
Non lasciare che il sole bruci la tua ombra
Non lasciarti stereotipare
Sei così naturale – religiosamente irriverente

Oh no amore! Non sei solo
Ti guardi ma sei troppo ingiusto
Hai la testa confusa ma se solo riuscissi a fartene importare
Oh no amore! Non sei solo
Non importa cosa o chi sei stato
Non importa quando o dove hai visto
Tutti i coltelli sembrano lacerarti il cervello
Prenderò la mia parte, ti aiuterò col dolore
Non sei solo

Apriti con me e non sei solo
Apriti con me e non sei solo
Apriti e non essere solo
Dammi le tue mani perché sei meraviglioso (2)
Oh dammi le tue mani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *