Home / Testi e Traduzioni / Future Legend

Future Legend

FUTURE LEGEND
(Bowie)

And in the death
As the last few corpses lay rotting
On the slimy thoroughfare
The shutters lifted in inches in Temperance Building
High on Poacher’s Hill
And red, mutant eyes gaze down on Hunger City
No more big wheels

Fleas the size of rats
Sucked on rats the size of cats
And ten thousand peoploids split into small tribes
Coverting the highest of the sterile skyscrapers
Like packs of dogs assaulting the glass fronts of Love-Me Avenue
Ripping and rewrapping mink and shiny silver fox
Now legwarmers
Family badge of sapphire and cracked emerald
Any day now
The Year of the Diamond Dogs

“This ain’t Rock’n’Roll
This is Genocide”

LEGGENDA DEL FUTURO
(Bowie)

E nella morte,
Mentre gli ultimi pochi cadaveri giacciono a marcire
nella via melmosa,
Le persiane si alzarono di pochi centimetri nel Palazzo della Temperanza,
Là sulla Collina del Cacciatore,
E rossi occhi mutanti fissano la Città della Fame, laggiù:
Niente più pezzi grossi

Pulci grandi come ratti
Succhiavano il sangue di ratti grandi come gatti;
E diecimila umanoidi, divisi in piccole tribù,
Arrancavano sul più alto tra gli sterili grattacieli,
Come branchi di cani all’ assalto delle facciate di vetro in Via Amor Mio
Lacerando e riavvolgendo visoni e lucenti volpi argentate
Ormai scaldamuscoli,
Stemmi di famiglia di zaffiro e smeraldo scheggiato.
Ogni giorno, ora
L’Anno dei Cani di Diamante.

«Questo non è Rock’n’Roll:
Questo è Genocidio!»

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi