Home / Testi e Traduzioni / Fantastic Voyage | Testo e Traduzione

Fantastic Voyage | Testo e Traduzione

FANTASTIC VOYAGE

(Lyrics by Bowie
Music by Bowie/Eno)

In the event
that this fantastic voyage
Should turn to erosion
and we never get old
Remember it’s true, dignity is valuable
But our lives are valuable too

We’re learning to live with somebody’s depression
And I don’t want to live with somebody’s depression
We’ll get by, I suppose
It’s a very modern world,
but nobody’s perfect

It’s a moving world,
but that’s no reason
To shoot some of those missiles
Think of us as fatherless scum
It won’t be forgotten
‘Cause we’ll never say anything nice again, will we?

And the wrong words make you listen
In this criminal world
Remember it’s true, loyalty is valuable
But our lives are valuable too

We’re learning to live with somebody’s depression
And I don’t want to live with somebody’s depression
We’ll get by I suppose
But any sudden movement I’ve got to write it down
They wipe out an entire race and I’ve got to write it down
But I’m still getting educated but I’ve got to write it down
And it won’t be forgotten
‘Cause I’ll never say anything nice again, how can I?

VIAGGIO FANTASTICO

(Testo di Bowie
Musica di Bowie/Eno)

Nell’eventualita’
che questo viaggio fantastico
Dovesse sgretolarsi
e noi non dovessimo mai invecchiare
Ricorda che è vero, la dignità è preziosa
Ma anche le nostre vite sono preziose

Stiamo imparando a sopportare la depressione di qualcun altro
E io non voglio convivere con la depressione di qualcun altro
Ce la faremo, suppongo
È un mondo molto moderno,
ma nessuno è perfetto

È un mondo in evoluzione,
ma non è una buona ragione
Per sparare quei missili
O pensare a noi come a degli orfani reietti
Non verrà dimenticato
Perché non diremo più niente di carino, non è così?

E le cattiverie che ti fanno ascoltare
In questo mondo criminale
Ricorda che è vero, la lealtà è preziosa
Ma anche le nostre vite sono preziose

Stiamo imparando a sopportare la depressione di qualcun altro
E io non voglio convivere con la depressione di qualcun altro
Ce la faremo, suppongo
Ma ogni improvviso movimento, io devo scriverlo
Loro spazzano via un’intera razza, e io devo scriverlo
Anche se sto ancora imparando io devo scriverlo
Così non sarà dimenticato
Perché non dirò mai più niente di carino, come potrei?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi