Home / Testi e Traduzioni / D.J. | Testo e Traduzione

D.J. | Testo e Traduzione

D.J.

(Lyrics by Bowie
Music by Bowie/Eno/Alomar)

I’m home, lost my job,
and incurably ill
You think this is easy realism
I’ve got a girl out there, I suppose
I think she’s dancing
Feel like Dan Dare1 lies down
I think she’s dancing, what do I know?

I am a D.J., I am what I play
Can’t turn around no, can’t turn around
I am a D.J., I am what I play
Can’t turn around no, can’t turn around

I am a D.J., I am what I play
I got believers (kiss-kiss)
Believing me

One more weekend of lights
and evening faces
Fast food, living nostalgia
Humble pie2 or bitter fruit

I am a D.J., I am what I play
Can’t turn around no, can’t turn around no
I am a D.J., I am what I say
Can’t turn around no, can’t turn around,
I am a D.J., I am what I play
I’ve got believers (kiss-kiss)
Believing me

I am a D.J., I am what I play
Can turn around no, can’t turn around
I am a D.J., I am what I play
Can turn around no, can’t turn around
I am a D.J., I am what I play
Can turn around no (kiss-kiss)

Time flies when you’re having fun
Break his heart, break her heart
He used to be my boss and now he is a puppet dancer
I am a D.J., and I’ve got believers

I’ve got believers
I’ve got believers
I’ve got believers in me
I’ve got believers
I am a D.J., I am what I play
I am a D.J.

D.J.

(Testo di Bowie
Musica di Bowie/Eno/Alomar)

Sono a casa, ho perso il lavoro,
e sono incurabile
Pensi che questo sia facilerealismo
Ho una ragazza lì fuori, suppongo
Penso che stia ballando
Mi sento come Dan Dare1 che si stende
Penso stia ballando, che ne so?

Sono un DJ, sono ciò che suono
Non posso voltarmi, non posso voltarmi
Sono un DJ, sono ciò che suono
Non posso voltarmi, non posso voltarmi

Sono un DJ, sono ciò che suono
Ho dei seguaci (smack smack)
Che mi seguono

Un altro weekend di luci
e visi notturni
Fast food, una nostalgia vivente
Umili scuse2 o boccone amaro

Sono un DJ, sono ciò che suono
Non posso voltarmi, non posso voltarmi
Sono un DJ, sono ciò che suono
Non posso voltarmi, non posso voltarmi
Sono un DJ, sono ciò che suono
Ho dei seguaci (smack smack)
Che mi seguono

Sono un DJ, sono ciò che suono
Non posso voltarmi, non posso voltarmi
Sono un DJ, sono ciò che suono
Non posso voltarmi, non posso voltarmi
Sono un DJ, sono ciò che suono
Non posso voltarmi, non posso voltarmi

Il tempo vola quando ti diverti
Spezza il cuore di lui, quello di lei
Prima era il mio capo ed ora è solo un pupazzo che balla
Io sono un DJ e ho dei seguaci

Ho dei seguaci
Ho dei seguaci
Ho dei seguaci che credono in me
Ho dei seguaci
Sono un DJ sono ciò che suono
Sono un DJ

Note:
1 Dan Dare è un personaggio di una serie di fumetti pubblicata negli anni cinquanta
2 Letteralmente dolce della casa,”to eat humble pie” è un modo di dire per “scusarsi umilmente”. Gli Humble Pie inoltre erano una band hard rock degli anni 70 fondata da Peter Frampton e Steve Marrett (ex-Small Faces)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi