Home / Testi e Traduzioni / Crack City | Testo e Traduzione

Crack City | Testo e Traduzione

CRACK CITY

(Bowie)

Oh come all you children
Don’t grab that scabby hand
It belongs to Mr. Sniff and tell
It belongs to the candyman
Don’t whore your little bodies
To the worms of paradise
Like Everest it’s fatal
Its peaks are cold as ice
They’re riding on the subways
They’re riding on the streets
They’ll ride you down to the gutters
They’ll ride you off your feet

CHORUS
Gonna hit Crack City (Hit Crack City)

Piss on the icon monsters
Whose guitars bequeath you pain
They’ll face you down to their level
With their addictions and their fast lanes
Corrupt with shaky visions
And crack and coke and alcohol
They’re just a bunch of assholes
With buttholes for their brains
You can’t keep on riding
The pain you know so well
They’ll ride you down to the gutter
They’ll ride you down to hell

CHORUS
And you the master dealer
May death be on your brow
May razors slash your mainline
I’m calling you out right now
May all your vilest nightmares
Consume your shrunken head
May the ho-ho-hounds of paranoia
Dance upon your stinking bed
Don’t look at me you fuckhead
This nation’s turning blue
Its stink it fouls the highways
Its filth it sticks like glue

CHORUS
They’ll bury you in velvet
And place you underground
The hatred of yourself
And the sufferings that conspire
To take your little body and throw it to the fools
And the hounds that rip your flesh
Only your mind can take you out of this
Only your mind or death

I’m riding on the subway
The subway down to hell
I’ve finished with this journey
I seem to know it well

CITTA’ DEL CRACK

(Bowie)

Venite tutti qui bambini
Non afferrate quella mano rognosa
Appartiene al Sig. Sniffa e dice
Che appartiene all’uomo delle caramelle
Non prostituite i vostri piccoli corpi
Ai vermi del paradiso
è fatale come l’Everest
Le sue cime sono fredde come il ghiaccio
Stanno correndo nelle metropolitane
Stanno correndo per le strade
Ti sbatteranno giù nelle fogne
Ti faranno andar fuori di testa

RITORNELLO
Bisogna colpire la Città del Crack (x2)

Pisciate sui mostri -sacri
Le cui chitarre vi trasmettono dolore
Ti abbasseranno al loro livello
Con le loro dipendenze e le loro scorciatoie
Ti corromperanno con visioni tremolanti
E con crack e coca e alcool
Sono solo un mucchio di teste di cazzo
Con buchi di culo al posto del cervello
Non puoi continuare a cavalcare
Il dolore che conosci così bene
Ti porteranno nelle fogne
Ti porteranno all’inferno

RITORNELLO
E tu, il grande spacciatore
Possa la morte soffiarti sul collo
Che i rasoi ti recidano l’arteria principale
Ti sto sfidando proprio ora
Possano tutti i tuo incubi più vili
Consumare la tua testa ristretta
Che i segugi della paranoia
Danzino sul tuo fetido letto
Non guardarmi testa di cazzo
Questa nazione sta diventando triste
Il suo fetore riempie le autostrade
La sua sporcizia attacca come colla

RITORNELLO
Ti seppelliranno nel velluto
E ti schiafferanno sotto terra
L’odio per te stesso
E le sofferenze che cospirano
Per prendere il tuo piccolo corpo e gettarlo agli idioti
E i segugi che straziano la tua carne
Solo la tua mente può farti uscire da questo
Solo la tua mente o la morte

Sto correndo sulla sotterranea
La sotterranea per l’inferno
L’ho fatta finita con questo viaggio
Sembra che io lo conosca bene

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi