Home / Testi e Traduzioni / Bombers | Testo e Traduzione

Bombers | Testo e Traduzione

BOMBERS

(Bowie)

All clear wail the sirens
Sunshine on the wasteland
Old man sitting in the white sand
Think we’re in for a big surprise
Right between the eyes

Seemed a good idea
To drop a bomb on the wasteland here
Only one man could be seen
And he was old and so serene
Captain sat in his deck chair
And the red light flashed Beware
Pilot felt quite big-time
As the bomb sailed through the air
Well, they danced and sang
When the bang went bang
When the lights popped out
And the smoke began to clear
It was positively queer

All clear wail the sirens
Sunshine on the wasteland
Old man sitting in the white sand
Think we’re in
for a big surprise
Right between the eyes

“Die” said the General
“Cobblers” said the man
So the Pentagon sent a cable
And the Queen a telegram
A-bombs, H-bombs, even very small ones
Ripped apart that sand
‘Til the stench was just revolting
And the sky a greenish tan
But the soldier said “Sir,
there’s a crack in the world”
And the figures went “squash”,
and the bits flew far and wide
How the universe sighed!

All clear wail the sirens
Sunshine on the wasteland
Old man sitting in the white sand
Think we’re in for a big surprise
Right between the eyes

All clear wail the sirens
Sunshine on the wasteland
Old man sitting in the white sand
Think we’re in for a big surprise
Right between the eyes

When the smoke had blown away
There was nothing left to view
Except a man dear Lord
who looked like you
Floating high up in the sky.

BOMBARDIERI

(Bowie) 

Tutto pronto ululano le sirene
Il sole splende sul deserto
Un vecchio siede sulla sabbia bianca
Penso che stia per arrivarci una gran sorpresa
Dritto in mezzo agli occhi

Sembrava una buona idea
Buttare una bomba qui nel deserto
Si vedeva solo un uomo
Ed era vecchio e così sereno
Il capitano sedeva al ponte di comando
E la luce rossa lampeggiava Attenzione
Il pilota si sentiva da dio
Mentre la bomba scivolava nell’aria
Beh, ballavano e cantavano
Quando lo scoppio scoppiò
Quando le luci si accesero
E il fumo si cominciò a diradare
Era decisamente strano

Tutto pronto ululano le sirene
Il sole splende sul deserto
Un vecchio siede sulla sabbia bianca
Penso che stia per arrivarci
una gran sorpresa
Dritto in mezzo agli occhi

“Muori” disse il Generale
“Col cavolo” disse l’uomo
Così il Pentagono mandò un cablo
E la regina un telegramma
Bombe A, bombe H, anche molto piccole
Stravolsero quella sabbia
Finché il tanfo fu proprio rivoltante
E il cielo di una tinta verdastra
Ma il soldato disse “Signore,
C’è una crepa nel mondo”,
E le figure si spappolarono
E i brandelli volarono via lontano
Come sospirò l’universo!

Tutto pronto ululano le sirene
Il sole splende sul deserto
Un vecchio siede sulla sabbia bianca
Penso che stia per arrivarci una gran sorpresa
Dritto in mezzo agli occhi

Tutto pronto ululano le sirene
Il sole splende sul deserto
Un vecchio siede sulla sabbia bianca
Penso che stia per arrivarci una gran sorpresa
Dritto in mezzo agli occhi

Quando il fumo svanì
Non rimase più nulla da guardare
Tranne un uomo, buon Signore,
che ti somigliava
E volteggiava in alto nel cielo.

(grazie a Alessandro Grussu per la traduzione)

Questo brano fu registrato nel 1971 e pubblicato come lato A di un rarissimo singolo promozionale per il mercato USA, con Eight Line Poem sul lato B. Compare come bonus track nell’edizione Rykodisc del 1990.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi