Home / Testi e Traduzioni / Blackstar | Testo e Traduzione

Blackstar | Testo e Traduzione

BLACKSTAR1

(Bowie)

In the villa of Ormen2, in the villa of Ormen
Stands a solitary candle
In the centre of it all, in the centre of it all
Your eyes

On the day of execution, on the day of execution3
Only women kneel and smile, ah-ah, ah-ah
At the centre of it all, at the centre of it all
Your eyes, your eyes

In the villa of Ormen, in the villa of Ormen
Stands a solitary candle
At the centre of it all, at the centre of it all
Your eyes

Something happened on the day he died
Spirit rose a metre and stepped aside
Somebody else took his place, and bravely cried
(I’m a blackstar, I’m a blackstar)

How many times does an angel fall?
How many people lie instead of talking tall?
He trod on sacred ground, he cried loud into the crowd
(I’m a blackstar, I’m a blackstar, I’m not a gangstar)

I can’t answer why (I’m a backstair)4
Just go with me (I’m not a filmstar)
I’m-a take you home (I’m a blackstar)
Take your passport and shoes (I’m not a popstar)
And your sedatives, boo (I’m a blackstar)
You’re a flash in the pan (I’m not a marvel star)
I’m the Great I Am (I’m a blackstar)

I’m a blackstar, way up, on money, I’ve got game
I see right, so wide, so open-hearted pain
I want eagles in my daydreams, diamonds in my eyes
(I’m a blackstar, I’m a blackstar)

Something happened on the day he died
Spirit rose a metre then stepped aside
Somebody else took his place, and bravely cried
(I’m a blackstar, I’m a star’s star, I’m a blackstar)

I can’t answer why (I’m not a gangstar)
But I can tell you how (I’m not a film star)
We were born upside-down (I’m a star’s star)
Born the wrong way ‘round (I’m not a white star)
(I’m a blackstar, I’m not a gangstar
I’m a blackstar, I’m a blackstar
I’m not a pornstar, I’m not a wandering star
I’m a blackstar, I’m a blackstar)

In the villa of Ormen stands a solitary candle
At the centre of it all, your eyes

On the day of execution
only women kneel and smile
At the centre of it all, your eyes, your eyes

STELLA NERA1

(Bowie)

Nella villa di Ormen2, nella villa di Ormen
si erge un cero solitario
Al centro di tutto ciò, al centro di tutto ciò
I tuoi occhi

Nel giorno del compimento3
Solo le donne si inginocchiano e sorridono
Al centro di tutto ciò, al centro di tutto ciò
I tuoi occhi

Nella villa di Ormen, nella villa di Ormen
si erge un cero solitario
Al centro di tutto ciò, al centro di tutto ciò
I tuoi occhi

Qualcosa accadde il giorno in cui lui morì
Lo spirito si alzò di un metro e si fece da parte
Qualcun altro ha preso il suo posto e ha gridato con coraggio:
(Sono una Stella Nera, sono una Stella Nera)

Quante volte un angelo cade?
Quante persone mentono invece di parlare seriamente?
Lui ha calpestato la terra consacrata e ha gridato forte nella folla:
(Sono una stella nera, sono una stella nera, non sono una stella criminale)

Non posso spiegare il perché (sono una Stella Nera)4
Basta che tu venga con me (non sono una stella del cinema)
Sono uno che ti riporta a casa (sono una Stella Nera)
prendi il tuo passaporto e le tue scarpe (non sono una Stella del pop)
e i tuoi sedativi, buu! (sono una Stella Nera)
Sei un fuoco di paglia (non sono una Stella Prodigio)
Io sono il Grande Io Sono (sono una Stella Nera)

Sono una Stella Nera, sono sulle banconote, sono pronto
Vedo il dolore in modo così ampio e chiaro
Voglio aquile nei miei sogni ad occhi aperti, diamanti nei miei occhi
(Sono una Stella Nera, sono una Stella Nera)

E’ successo qualcosa il giorno in cui lui morì
Lo spirito si alzò di un metro e si fece da parte
Qualcun altro ha preso il suo posto e ha coraggiosamente gridato:
(sono una Stella Nera, sono una vera Stella, sono una Stella Nera)

Non posso spiegare il perchè (non sono la Stella dei Malviventi)
ma posso dirti il come (non sono la Stella del Cinema)
siamo nati a testa in giù (sono una Stella Stella)
nati nel verso sbagliato (non sono una Stella Bianca)
(sono una Stella Nera, non sono una Stella dei Malviventi
sono una Stella Nera, sono una Stella Nera
non sono una pornostar, non sono una Stella Vagante
sono una Stella Nera, sono una Stella Nera)

Nella Villa di Ormen si erge un cero solitario
Ed al centro di tutto, i tuoi occhi

Nel giorno dell’esecuzione
solo le donne si inginocchiano e sorridono
Ed al centro di tutto, I tuoi occhi … i tuoi occhi

1 Il titolo è rappresentato dal simbolo di una stella nera, accompagnato dalla dicitura “da pronunciarsi Blackstar” . Il titolo potrebbe essere stato suggerito a Bowie da una vecchia canzone di Elvis Presley, intitolata Black Star, i cui primi versi recitano: “Ogni uomo ha una stella nera/ una stella nera sulle sue spalle/ e quando uno uomo vede la sua stella nera / sa che il suo tempo, il suo tempo è giunto”. Il testo parla chiaramente di Morte, e pare evidente che la “Stella Nera” rappresenti proprio quello, come nel testo di Elvis. Altra curiosità che sia Elvis che Bowie condividevano lo stesso compleanno, 8 gennaio, data di uscita di Blackstar.

Una “Blackstar” è inoltre, in astronomia, un ammasso di material molto simile ad un Buco Nero; è in una fase intermedia tra una stella che collassa e una singolarità.

Per ultimo, potrebbe esserci anche un riferimento all’occultismo di Crowley poichè “Blackstar” è anche il nome usato dagli occultisti per chiamare Saturno, da loro venerato.

2 “Ormen” in norvegese vuol dire “serpente”. La “Villa del Serpente” potrebbe quindi essere un richiamo ad un luogo di perdizione o oscuro. C’è anche un romanzo di Stig Dagerman dal titolo “Ormen” (“Il Serpente”).

3 “Execution” in inglese, oltre ad “esecuzione” può voler dire anche “compimento”. Visto il tema della canzone, ci è parso che il senso “nel giorno in cui tutto si compie/del compimento” (la morte) fosse più adatto e corretto.

4 Nel brano Bowie interpreta più personaggi. Qui è la morte a parlare e a rivolgersi a lui in modo sarcastico, prendendolo in giro per la sua debolezza di fronte al dolore fisico (“e i tuoi sedativi .. buuu”).

3 commenti

  1. Sto ancora piangendo Non ti dimenticherò mai RIP David ..you are a Starman

  2. Testo drammatico ed oscuro che anticipa quello che avverrà da lì a qualche mese…
    Oh David, ti ameremo sempre, la tua morte è come un manto misterioso e cupo che ci ha ricoperti tutti.

  3. non ho il coraggio di sentire questo album. Mi viene da piangere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi