Home / News / Libro Bowienext: l’8 dicembre in tutte le librerie
Libro-Bowienext-Banner

Libro Bowienext: l’8 dicembre in tutte le librerie

Il libro Bowienext, in uscita il prossimo 8 dicembre per la Arcana, è una nuova pubblicazione tutta italiana dedicata a Bowie.

libro bowienext rocca donadio arcana
Illustrazione di copertina di Pat Fortin @ Once Upon a Time in my Mind Project

Il libro Bowienext : uscirà ufficialmente l’8 dicembre, ma potrebbe arrivare in tutte le librerie già da domani 6 dicembre.

Edito da Arcana, il libro Bowienext è il frutto diretto dell’omonimo docu-film di Rita Rocca andato in onda su RAI 5 lo scorso 13 giugno.

Lo ricorderete senz’altro perché tanto ve ne abbiamo parlato sulle nostre pagine. Un lavoro scaturito dalla passione coinvolgente di Rita e dalla necessità, comune ad ogni fan di Bowie dopo il 10 gennaio 2016, di riempire il dolore e l’assenza con la bellezza.

È tra le cose che ci ha lasciato in eredità Bowie, d’altronde.

E siccome questa necessità era ed è, appunto, comune, perché non coinvolgere quanti più fan possibili per innalzare un enorme tributo all’uomo e all’artista?

È stata questa l’idea iniziale di Rita Rocca dietro la nascita del progetto Bowienext. Perché di vero e proprio progetto dobbiamo parlare, se dal sito è diventato prima documentario e ora libro. Sound and Vision. E ora scrittura.

Rita Rocca Bowienext Rai 5
Rita Rocca

Rita Rocca d’altronde non è una fan qualsiasi, ma una giornalista RAI e una regista. Ha collaborato con Ballarò, Porta a Porta e La vita in diretta. Era insomma uno sbocco naturale mettere tutto in video.

A fare ordine e ad assistere Rita nella scelta dei contributi da inserire nel libro Bowienext, un altro professionista di nome Francesco Donadio. Donadio è autore di testi radiofonici per ADN Kronos e Rai Isoradio ed è caporedattore della testata Extra! Music Magazine.

francesco donadio
Francesco Donadio

Ma soprattutto, è autore di due splendidi libri sul nostro:  David Bowie. Fantastic Voyage. Testi commentati (Arcana, 2013) e David Bowie. L’arte di scomparire (Arcana, 2017).

Non è una scelta casuale: Francesco Donadio ha contribuito anche al progetto e al documentario. Sia la Rocca che Donadio sono garanzia di un lavoro ben fatto.

Ma perché un libro Bowienext?

Perché il progetto iniziale di Bowienext era di fare un tributo italiano aperto a contributi provenienti da tutto il mondo, in qualsiasi forma. Il materiale arrivato è stato tantissimo e il progetto si è evoluto includendo interviste a musicisti e collaboratori di Bowie, ed anche ad uno splendido Lindsay Kemp in una delle ultime interviste rilasciate prima della scomparsa.

Bowienext Rai 5Il libro Bowienext include quindi gli highlights, ovvero i contributi più interessanti e indicativi, scelti tra tutto quello a disposizione. Come recita il sottotitolo: “Interviste, ricordi e testimonianze sull’Uomo delle Stelle“.

Sono incluse le  interviste ai musicisti Mike Garson, Rick Wakeman, Woody Woodmansey, Gail Ann Dorsey, Earl Slick, Reeves Gabrels, Mark Plati e Sterling Campbell. Ma anche a Marry Finnigan, sua fiamma degli anni ’60, o al biografo Paul Trynka, o al già citato Lindsay Kemp.

E naturalmente non mancano i contributi visivi: quadri, elaborazioni grafiche, immagini, fotografie.

Bowienext Rai 5
Sterling Campbell e Gail Ann Dorsey

Troppi per poterli raccontare qui. Abbiamo avuto la possibilità di spogliare il libro in anteprima ed è un bello scorrere di contributi diversi e ben alternati. Non rischieremo, insomma, la noia.

Abbiamo molto apprezzato il taglio: il rischio di leggere per l’ennesima volta le stesse storie è scongiurata.  Gli apporti non sono mai eccessivamente lunghi e sono così numerosi che si possono leggere senza troppo impegno.

Ma ci ha davvero lasciati David Bowie? Se lo chiedeva Rita Rocca nei primi passi di questo progetto. Se lo chiede tutt’ora. Queste tante testimonianze di affetto e il ricordo così profondo dimostrano che la sua vita scorre ancora in tante cose. E questo ci fa sentire meno soli.

Il libro Bowienext consta di 256 pagine e avrà un costo di € 29,00. Uscirà il 6 dicembre per i tipi dell’Arcana e potrà essere acquistato anche su Amazon.

CONTENUTI IN ESCLUSIVA DA SCARICARE

Per avere un assaggio del libro, la Arcana ci ha gentilmente concesso in esclusiva due anteprime che potrete scaricare di seguito. La prima è l’introduzione al libro di Rita Rocca, e la seconda l’interessante intervista a Carlo Basile, responsabile italiano della RCA negli anni ’70 e ’80, che racconta i suoi incontri con Bowie in Italia.

Introduzione di Rita Rocca

Intervista a Carlo Basile

INDICE CONTENUTI

Eccovi di seguito per voi in esclusiva l’indice dei contenuti del libro.

  • INTRODUZIONE – Bowienext: un grande “grazie collettivo

L’ARTE DEL CAMBIAMENTO. IL GENIO E L’UOMO

  • “David Bowie da Marte a Berlino” RaiTg2 Odeon – ottobre 1977
  • MIKE GARSON:“È il nostro Beethoven, lo Chopin del Novecento”
  • GLADYS HULOT: “Per me è stato un maestro di vita”
  • SIMON REYNOLDS: “Una combinazione perfetta tra bellezza e intelligenza”
  • MICKI CHOMICKI:“ Evoco la sua assenza tramite i suoi capelli”
  • MARVIN B. NAYLOR: “Una divinità umana”
  • LINDSAY KEMP: “L’ho ammirato così tanto”
  • FLAVIO KAMPAH: “A.I.P. Arrest in Peace”

LE ORIGINI. MEMORY OF A FREE FESTIVAL

  • JERRYT. JONES: “My FantasticVoyage”
  • RITA ROCCA: “The Shadow Man – Nascita di un’animazione”
  • ALICE ROVAI: “Superare la sfida”
  • LINDSAY KEMP: “Il mio arcangelo Gabriele”
  • MARY FINNIGAN: “Un anno da figlio dei fiori”
  • PAUL TRYNKA: “Un eccentrico molto tradizionale”
  • RENAUD COJO: “Dopo tutto” – LOUISE LECAVALIER: “Era attratto dalla nostra androginia”
  • RICKWAKEMAN: “Era un ‘do-er’: uno che faceva le cose”

ALIENI, RAGNI E MOSTRI SPAVENTOSI

  • WOODYWOODMANSEY: “Un giorno ricevetti una telefonata da Bowie”
  • LINDSAY KEMP: “Ero io l’uomo delle stelle”
  • SKIP COLLINS: “David Bowie CHI?”
  • AMBRA MATTIOLI: “Vedevo lui che faceva delle cose meravigliose e pensavo… perché non io?”
  • BREMNER DUTHIE: “Il Giovane Americano”
  • STEVE NORMAN: “Quando Starman atterrò a Top of the Pops”

EROI PER UN GIORNO. UN MAESTRO LEGGERO

  • ONCE UPON ATIME IN MY MIND PROJECT: “Per noi è l’eroe di Labyrinth”
  • EARL SLICK: “Sperimentavamo molto, lavoravamo a ore folli”
  • DARIO ARGENTO: “Potevi parlarci per giorni e poi ti rendevi conto che di lui non avevi capito ancora nulla”
  • ANDREA SCHROEDER: “In Berlin by the wall”
  • SYDNEY ROME: “Quelle serate a Berlino…”
  • REEVES GABRELS: “Mi ha regalato una carriera”
  • GAIL ANN DORSEY: “Odiava la musica country!”
  • MARK PLATI: “Credo che fosse al livello dei Beatles”
  • PAGE HAMILTON: “Mi ha tirato fuori da un periodo di merda”
  • STERLING CAMPBELL: “Lo vidi nel 1978 al Madison Square Garden e mi cambiò la vita”

BOWIE IN ITALIA

  • CARLO BASILE: “Sul palco era un Re”
  • ANDREA FUMAGALLI (Andy Fluon):“Bowie è stato un motivatore”
  • ANDREA CHIMENTI: “Bowie è un pittore della musica”
  • CICCONE BROS.:“La musica di Bowie ci ha permesso di superare la periferia”

IL PRESAGIO DELLA MORTE: BLACKSTAR

  • FRANCESCO DONADIO: “La rabbia e il cordoglio”
  • MARK GUILIANA: “Mi ha colpito la sua etica del lavoro”
  • GAIL ANN DORSEY: “David ha cambiato il corso della mia vita”
  • MANDI MILLER & MARKWILSON: “Starman in the Stars
  • SIMON REYNOLDS: “Bowie sarà ricordato per le sue canzoni per le sue grandi melodie”
  • TOM LARSEN: “Major Tom”
  • 201 OLIVIER COSMANN e SARA CAPTAIN
  • FERNANDO AGUIRRE: “Una macchina del tempo per farlo rivivere”

CONCORSO “VINCI BOWIENEXT”

E non poteva mancare il nostro concorso. In collaborazione con Arcana, mettiamo in palio due copie del libro Bowienext di Rita Rocca e Francesco Donadio a tutti coloro che risponderanno correttamente alle domande  (facili!) . Le risposte dovranno essere inviate entro e non oltre le ore 24 di domenica 9 Dicembre all’indirizzo velvetgoldmine@velvetgoldmine.it. Oltre alle risposte corrette, la mail dovrà includere l’indirizzo postale al quale spedire il libro qualora si risultasse vincitore.

I nomi dei vincitori saranno comunicati sul sito lunedì 10 dicembre.

  1. Nel libro è contenuta l’intervista ad una ballerina con la quale Bowie collaborò per alcuni video. Chi è?
  2. Durante il brano “Bang Bang” nel Glass Spider Tour del 1987, una delle ballerine fingeva di essere una fan scelta dal pubblico per salire sul palco. Qual è il nome della ballerina?
  3. Nell’intervista contenuta nel libro Carlo Basile racconta di quando Bowie, nel 1972, arrivò alla Stazione Termini di Roma e fece passare a Basile un oggetto che si era portato dietro. Che oggetto era?

In bocca al lupo!

Chi è VG Crew

VG Crew
La Crew di VG è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E'autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti di VG.

Guarda anche

bowie glastonbury 2000 recensione

Bowie Glastonbury 2000: la recensione e il giveaway

Bowie Glastonbury 2000 è in uscita questo venerdì. Lo abbiamo visto in anteprima: ecco la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi