Home / News / Un anno di VG

Un anno di VG

There’s Old Wave, there’s New Wave. And there’s Velvetgoldmine.

Il 10 Luglio 2016, esattamente un anno fa, tornavamo online con una versione riveduta e corretta di Velvetgoldmine, portando avanti una storia che va avanti dal 1999.

David Bowie Is foto
La Crew di VG, Paola Pieraccini e Daniele Federici

Tornavamo online con un post dal titolo “VG: A New Era” e la volontà di far tornare il sito quel punto di riferimento che è sempre stato per i fan italiani di Bowie. Ce l’abbiamo messa tutta, in questi 12 mesi, per infondere tutta la passione e la riconoscenza per il nostro mito. E ci siamo divertiti da morire. Lo scopo ultimo, oltre a quello di mettere a disposizione i contenuti e condividere in maniera libera tutto ciò che potesse approfondire la conoscenza di Bowie, era appunto quello di divertirci, “fare quadrato” attorno alla perdita insieme agli altri fan, colmare la cupezza dell’assenza con i colori sgargianti e la bellezza che contraddistinguono la vita di David.

E’ stato faticoso, lo ammettiamo, ma l’entusiasmo con il quale ci avete supportato ci ha dato carburante sufficiente a superare i momenti di stanchezza.

Siamo fieri della storia di VG, e orgogliosi del lavoro svolto finora e del successo ottenuto: perché il primo compleanno di Velvetgoldmine è anche il momento di tirare un po’ le somme. E i numeri sono ben più che lusinghieri. Dal suo ritorno online la crescita è stata costante e ci siamo attestati su una media di 45.000 visitatori unici al mese. In quanto a visite, una media di 60.000. Questo ci rende uno dei siti dedicati a Bowie più visitati al mondo, non solo in Italia (se siete curiosi, potete utilizzare il sito Similarweb per togliervi queste curiosità e comparare il traffico di più siti web, a patto che il sito analizzato raggiunga un livello minimo di visitatori).

Non possiamo che ringraziare tutti voi per la fedeltà e l’affetto dimostrato, che ci ha fatto arrivare ben oltre le più rosee aspettative dalle quali eravamo partiti. E grazie anche ai collaboratori che dietro le quinte in qualche modo ci hanno dato una mano. Doveroso un ringraziamento a Elena Leolini e Andrea Gem, a Walter Bianco e al suo David Bowie Fans Italia i cui speciali abbiamo ospitato su VG, a Alessandra Bigatti, a Fabrizio Bellanca (che non avete ancora avuto modo di leggere su VG per questioni di tempo, ma lo farete presto) e a tutti gli amici che hanno dato anche solo un sostegno morale e che sono parte integrante della ciurma di Velvetgoldmine.

Direi che, orgogliosi, possiamo festeggiare spegnendo questa prima candelina della nuova era. Orgogliosi che alla domanda di David “Dove sono i miei Velvetgoldminers?” possiamo ancora rispondere: Qui. Siamo sempre qui. Continueremo ad esserci.

E ora spingete “play” sotto l’immagine di copertina.

Le visite su VG da gennaio

Il traffico di ricerca generato da VG in un anno

velvetgoldmine statistiche

Guarda anche

appuntamenti di giugno 2017

Gli appuntamenti di Giugno 2017

MORGAN CANTA DAVID BOWIE Lunedi 5 giugno 2017, Ore21.30 – Teatro Romano, Verona Morgan veste …

4 commenti

  1. Siete da sempre un faro per noi fan, e gli anni in cui siete stati spenti sono stati davvero bui.
    Vi seguo da sempre ma non sono mai intervenuto più di tanto…
    Sempre puntuali, sempre professionali, sempre misurati. Sempre notizie selezionate e scelte.
    Grazie di esserci ancora e di nuovo… finchè ci sarete, ci saremo anche noi … (as long as there’s you … as long as there’s me…)

    Grazie ragazzi

  2. Ci aiutate a sentire meno il vuoto che ha lasciato!
    Siete grandi, non ci abbandonate e noi saremo sempre con voi per ricordare colui che ci emoziona da tantissimi anni…
    Continuate così…

  3. Passano i mesi ma non riesco a pensare che David non c’è più, forse perché è comunque nel mio cuore e nella mia mente come è sempre stato negli ultimi 45 anni, prima magari più in sordina perché tanto sapevo che al momento giusto ci avrebbe di nuovo stupito con qualcosa di magnifico come suo solito! Ora che ciò non è più possibile, ringrazio il mio Starman per avervi ispirato a riprendere le fila di noi che lo amiamo che, se dovessimo dipendere dai media tradizionali, sapremmo solo che non è più qui, perché su questo non potevano minimizzare, come hanno sempre cercato di fare in tutti questi anni! Grazie a tutti per l’impegno e per la capacità che avete di farci sentire che DAVID BOWIE IS ( forever and ever ) !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi