Home / News / Nel paese di Mister Coltello: nuovo libro
Nel Paese di Mister Coltello

Nel paese di Mister Coltello: nuovo libro

“Nel Paese di Mister Coltello” è la prima biografia romanzata e illustrata di Bowie, appena uscito per la neonata Les Mots Libres edizioni: un percorso di scoperta dell’artista e della sua musica.

Nel Paese di Mister ColtelloNel paese di Mister Coltello è una sorta di Alice nel paese delle meraviglie dove al posto di Alice c’è Stella Stern, una ventenne che odia Bowie ma che all’improvviso si ritrova catapultata nel suo mondo musicale fra maschere, canzoni e personaggi assurdi come i due uomini vaso dei programmi per ragazzi della Bbc.

L’autrice, che non ha mai seguito Bowie, è Federica Iacobelli, già autrice di diversi titoli. L’illustratore è invece Leonard, nome d’arte di Leonardo Torchi, fan del cantautore londinese e artista con la passione per la pop art che ha esposto in numerose gallerie in Italia e all’estero.
Il volume sarà presentato il 3 aprile in occasione della Bologna Children’s Book Fair alla Libreria Trame di Bologna (via Goito 3/c) e il 19 maggio al Salone del libro di Torino.

In particolare, è dalla musica che sono nate le evocative illustrazioni di Leonard, immagini che la storia di Iacobelli reinterpreta e fa proprie. Ciò che muta è infatti lo sguardo dei due autori: se Leonard è un fan della popstar londinese, Iacobelli guarda all’artista con ironica distanza. Ed è proprio questo scettico distacco a dare avvio al romanzo. Ce lo spiega il comunicato della casa editrice.

La protagonista Stella Stern si ritrova improvvisamente a scoprire, come una moderna Alice, le travolgenti meraviglie della figura di Mister Coltello, un nuovo appellativo che va finalmente ad aggiungersi ai tanti, usati e abusati, con cui si indica il trasformista Bowie. Tra volti illustrati, incontri visionari e costumi multiformi, la giovane esploratrice si tuffa a occhi aperti nel mondo dell’artista londinese, un mito della musica a lei ignoto, ma che va piacevolmente svelandosi, al procedere del suo percorso di conoscenza.

Grazie a un «passatempo alquanto insensato» – staccare dal muro una vecchia carta da parati – e a un bizzarro uomo vaso che le fa da Virgilio, Stella inizia il suo viaggio da Londra all’etere, passando per lo spazio, l’America e Berlino. Un viaggio che prende forma attraverso sette capitoli di puro David Robert Jones, vero nome del cantante.

Come a seguire le note di una playlist tra sogno e realtà, Iacobelli costruisce una fiaba elegante e surreale attingendo ai pilastri della letteratura per ragazzi come Maurice Sendak e Lewis Carroll, ai grandi poeti della tradizione britannica come William Blake e Wystan Hugh.

Un testo dallo stile efficace e suggestivo, grazie al quale anche chi legge, spogliandosi da ogni preconcetto e immedesimandosi nella sete di conoscenza di Stella, riesce a entrare nella vita dell’artista avvicinandolo con occhi nuovi.

Le seducenti illustrazioni di Leonard strizzano l’occhio a Andy Warhol e all’immaginario della fanzine, muovendosi tra pop e punk, e sembrano voler immergere il lettore in un quadro i cui colori sono gli stessi delle copertine dei dischi e dei costumi indossati dal divo sul palco.

Con le sue 96 pagine, il volume regala 18 istantanee in grado di ripercorrere in un’intima cronistoria il mondo meno noto di Bowie.

Per chi sa poco di Bowie, Nel paese di Mister Coltello offre un altro modo di guardare al mito: Stella è una ragazza in cui si può identificare chiunque non conosca o, addirittura, non abbia mai voluto approfondire la scoperta del cantautore londinese. Brani, figure e parole alla mano, il punto di vista si evolverà inevitabilmente.

Per tutti gli altri, fan e appassionati, sarà un salto nel vuoto, sublime e sorprendente.

Un viaggio che, una volta intrapreso, non sarà più possibile abbandonare.

Qui potete leggere il primo capitolo del libro: link

Se volete acquistare il libro online, potete andare sul sito della casa editrice: link

Gli autori

Federica Iacobelli

Nata a Roma e cresciuta a Napoli, oggi vive a Bologna. Laureata in lettere antiche, specializzata in giornalismo e in sceneggiatura, si è dedicata alla scrittura prima come giornalista, poi come scrittrice, sceneggiatrice e drammaturga. Oggi insegna sceneggiatura all’ISIA di Urbino e scrive per film documentari, per il teatro e per Antenna International. Come drammaturga collabora stabilmente con “Catarsi Passeggere” accanto a Marinella Manicardi. Per la Rai è stata nel gruppo di autori del programma L’Albero Azzurro e sceneggiatrice di alcuni episodi del cartone animato L’arte con Matì e Dadà. Tra i libri pubblicati Uno studio tutto per sé (Motta Junior, Premio Pippi scrittrici per ragazzi 2008), il monologo teatrale Il était de mai nell’antologia Théâtre en court 4 (Les Editions Théâtrales 2009, traduzione di Olivier Martinaud e Eleonora Ribis), La città è una nave nella collana di autobiografie d’infanzia “Gli anni in tasca” (Topipittori 2011) e il romanzo Storia di Carla nella collana “I chiodi” diretta da Matteo Marchesini (Pendragon 2015).

Leonard (Leonardo Torchi)

Nasce a Bologna dove frequenta il Liceo Artistico e l’Accademia di Belle Arti. Fin dai primi anni entra in contatto con il mondo dell’arte, della grafica e della moda; mondi che si sono intersecati e hanno attraversato tutta la sua vita. A New York incontra la “fauna superstite“ della Factory di Warhol. Muovendosi tra l’Italia e il resto del mondo, Leonard ha una passione innata per l’arte pop e assorbe tutto quello che è colorato, multiforme e contemporaneo. Dal 1993, anno della sua prima mostra personale, ha esposto in numerose gallerie in Italia e all’estero e si è occupato di grafica per libri, riviste e applicazioni multimediali. Tra le mostre: R. Rich a New York, Arte per Pordenone, Facciamo le scarpe all’Aids presso la Galleria d’Arte Moderna di Bologna, la partecipazione ad Erotica ‘94, Cage negli spazi di Les Mots Libres, Leonhard allo “Studio Cavalieri”, la collettiva L’arte per la solidarietà alla Jonhs Hopkins University, Hybrids in Polonia. Ha collaborato con stilisti per la realizzazione di capi dipinti e le sue opere sono apparse su riviste, cataloghi e libri d’arte.

Titolo: Nel paese di Mister Coltello
Autore: Federica Iacobelli
Illustratore: Leonard
Editore: Les Mots Libres edizioni
Anno di edizione: marzo 2017
Formato: 20cm x 20cm, illustrato
Rilegatura: brossura
Copertina: cartonata
Pagine: 96
Prezzo: € 18,50
ISBN: 9788894239003

Chi è VG Crew

VG Crew

La Crew di VG è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini.
Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E’autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie.
Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall’inizio e lo segue dagli anni ’70.
Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti di VG.

Guarda anche

Bowie appuntamenti ottobre 2017

Gli appuntamenti di Ottobre 2017

Abbandonati gli spazi all’ aperto, le manifestazioni dedicate a David Bowie si trasferiscono al chiuso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi