Home / News / David Bowie Is: bye bye we love you
david bowie is bologna

David Bowie Is: bye bye we love you

Ieri alle 23.30 il MAMbo ha spento definitivamente le luci della mostra David Bowie Is, che si è rivelata un grande successo di pubblico.

david bowie is japanDavid Bowie Is ha chiuso e si prepara ad emigrare in estremo oriente. Affascinerà ed emozionerà i fan nipponici che avranno modo di vederla a Tokyo a partire dal prossimo 8 gennaio. Tornerà poi in Europa, a Barcellona.

L’inaugurazione quindi coinciderà con il 70esimo compleanno di Bowie, e siamo sicuri che sarà un evento speciale.

Partita da Londra nel 2013, dopo essere stata a Chicago, San Paolo, Toronto, Parigi, Berlino, Melbourne e Groningen, è approdata al MAMbo di Bologna lo scorso 14 Luglio per la sua unica tappa italiana.

Il successo non era affatto scontato.

Non eravamo sicuri, e non lo erano neanche gli organizzatori della mostra, del successo che una mostra del genere avrebbe potuto ottenre in Italia. Ci speravamo, più che altro. Ma puntare ad un pubblico più vasto e generico, oltre allo zoccolo duro dei fan, non era certo impresa facile. E il successo è andato, invece, al di là di ogni più rosea aspettativa: più di 130.000 visitatori. Un vero e proprio record per una mostra, numeri che hanno superato la speranza di arrivare a 90.000 visite, che era quello che si prefissavano gli organizzatori.

David Bowie Is fotoQuattro mesi entusiasmanti per tutti coloro che amano Bowie, ma anche un’inaspettata affluenza di persone semplicemente curiose che hanno potuto così approfondire o scoprire uno degli artisti più importanti degli ultimi cinquant’anni. L’interesse è stato così forte che le ultime tre settimane hanno messo a dura prova l’organizzazione del MAMbo, con lunghissime code e biglietti esauriti.

Un’organizzazione (quasi) impeccabile.

Per una volta l’Italia non ha sfigurato, e ne siamo orgogliosi: a parte l’imbarazzante gestione della pagina facebook della mostra, tutto il resto dell’organizzazione ha funzionato perfettamente. A partire dall’allestimento, che è stato uno dei migliori finora visti, per arrivare ai commessi, all’ufficio stampa, al dipartimento educativo e ai bravissimo ragazzi della Experience Bowie! che con le loro attività educative e di intrattenimento, realizzate dal Dipartimento educativo del MAMbo, hanno coinvolto bambini e adulti a rielaborare gli stimoli ricevuti dalla mostra con attività ludiche e laboratori.

David Bowie Is fotoIl nostro speciale: il ricordo che rimarrà della mostra.

E’ stato un viaggio bello ed emozionante per il quale non potremo mai smettere di ringraziare. Si sono spenti i riflettori ma i ricordi rimarrano per sempre, immortalati nei vostri racconti, le vostre foto, le nostre: rimarrà il nostro bellissimo speciale a imperitura memoria.

Rimane anche l’orgoglio e la gioia di vedere il “nostro” David finalmente apprezzato come era doveroso anche in Italia. Diciamolo chiaramente: avere David Bowie Is qui in Italia ci ha aiutati tutti a compensare la mancanza e il dolore.

David Bowie Is TogetherUn doveroso ringraziamento

Da parte nostra non può che arrivare un ringraziamento speciale a tutto il MAMbo e alla BPM Concerti per l’attenzione riservataci: per averci invitati alla Preview e all’inaugurazione, per averci concesso un speciale autorizzazione per fotografare la mostra durante l’apertura e averci dato così la possibilità di avere una splendida galleria fotografica, e soprattutto per averci accolto e coinvolto nel “raduno” spontaneo di Velvet Goldmine insieme a David Bowie Fans Italia dello scorso 6 Novembre (qui la galleria fotografica), compilando anche la playlist della giornata.

E come insegna Bowie: Sometimes I feel/That I need to move on/So I pack a bag/And move on.

Grazie MAMbo.

Qui potete leggere il comunicato stampa diffuso che troverete su molti siti.

Guarda anche

Bowie at the bbc 4

Bowie at the BBC: questa sera il documentario

Bowie at the BBC è il secondo dei documentari previsti dall’emittente inglese mandati in onda …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi